martedì 5 aprile 2011

aprile non ti scoprire? mah..

Dunque dunque.. domenica sono andata a farmi un giretto in zona balneare, cosi, giusto per assaporare il tanto osannato sole. Preparo giubbino e casco, e via come una scheggia. Non c’è cosa più bella (no, forse ce ne sono..) di un bel viaggetto con il vento che ti fa svolazzare i vestiti, mentre ti guardi in giro e osservi meravigliata lo splendore degli alberi in fiore. Arrivo e mi trovo tremilacinquecentonovansette persone in costume che prendono il sole in spiaggia. Ok. È arrivato il bel tempo. E va bene anche che il sole si è fatto desiderare. Ci può stare che faceva anche caldino… ma siamo pur sempre all’inizio di Aprile!! Caspita sembrava pieno luglio! Cammina cammina e noto sempre più gente in short e mezze maniche, cappello di paglia e sandali…. E mica erano turisti. Più passeggiavo e più mi sentivo fuori luogo con il mio giubbino e jeans lunghi.. con tanti di foulard al collo per non prendere aria… mboh… sono io o saranno loro quelli esagerati? Fatto sta che il giorno dopo mi sono ritrovata con un raffreddore e mal di gola impressionanti, io che non mi sono tolta il giubbino neanche per 30 secondi, che non mi sono mezza spogliata e sono pure stata attenta a non prendere un colpo d’aria. Ci scommetto quello che volete che la gente che era in tenuta hawaiana è sana come un pesce. E io sono a casa con la febbre e per giunta fuori c’è il sole. Fanculo. La prossima volta vado in moto in bikini.

2 commenti:

giardigno65 ha detto...

a volte rischiare è un piacere

Eva Q ha detto...

Eh ma gli abitanti del luogo c'hanno il fisico temprato ;)
Un abbraccio solidale