lunedì 28 novembre 2011

La ragazza e il cane volante


C'era una volta una ragazza di nome Monica che se ne stava tranquillamente seduta sul divano, serena e pacifica. Ad un certo punto, con suo sgomento, vide un pastore tedesco dal peso di 50 chili prendere la rincorsa e balzare atleticamente su di lei, sedendolesi sopra come se niente fosse. Si accorse però che il peso era un po' eccessivo e che quasi quasi non riusciva a respirare, forse a causa delle costole fratturate o forse per i 50 chili sullo stomaco, comunque fosse cercò in tutti i modi di liberarsi, ma notò con suo leggerissimo sconforto che il pastore tedesco la ignorava beatamente. E fu cosi che la ritrovarono la mattina dopo, quando il cane decise che era giunto il momento di scendere per andare a fare colazione.

3 commenti:

Kylie ha detto...

Per fortuna ho sempre avuto cani di massimo 10 chili!

Buon martedì!

giardigno65 ha detto...

il peso dell'affetto !!!

Bblogger ha detto...

col mio cane la parola "andiamo" funziona sempre...