mercoledì 19 gennaio 2011



A volte mi piacerebbe essere una persona di talento.
Saper suonare il pianoforte da dio, o il violino.
Essere come quelle persone (poche) che salgono su un palco e incantano tutti i presenti.
Il talento di ingannare, di far volare la mente.
Amerei dipingere. Regalare emozioni con i colori.
Inventare. Distorcere la realtà. Soddisfare gli occhi. Creare mondi irreali.
Invidio quelle persone, le loro mani che lavorano, che creano qualcosa di magico, unico.
Vorrei essere un fottuto genio dell’arte.

3 commenti:

Vittoria A. ha detto...

Sai che anche a me piacerbbe tanto dipingere o suonare. Soprattutto chi sa suonare mi affascina profondamente :)

ferroviedellostato.reclami ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Vittoria A. ha detto...

Heila'! come va? sono tornata :)